Oltre alla confusione, al caos viabilità, ai litigi tra gestori dei locali e residenti, ci mancava solo la sparatoria che ha coinvolto due minori. C’è un enorme problema di governo e controllo del territorio. Un fenomeno che non riguarda più soltanto la periferia, ma anche il centro di Napoli. Sono molto preoccupato dell’emergenza movida in città e credo che qualcuno debba pur assumersi la responsabilità di quanto accaduto e di quanto accade nelle notti folli della movida. Sarebbe stato necessario licenziare da parte del Comune un provvedimento sicuramente più duro, che prevedesse maggiori restrizioni. Così come credo che non bastino più da soli i presidi fissi delle forze dell’ordine che vanno rafforzati con più pattuglie.