La legge sulle unioni civili, al netto del fatto che è presente in tutti i paesi dell’UE, non è nient’altro che un adeguamento delle norme alle scelte di vita di centinaia di coppie omosessuali, così come la legge sul divorzio ha solo normato un fenomeno già in campo, allo stesso modo è stucchevole il dibattito sui diritti di chi già da anni convive con il proprio partner.

Personalmente ritengo il ddl Cirinnà una proposta molto equilibrata, e spero, davvero, che la si smetta di fare propaganda, che niente ha a che vedere con la Chiesa Cattolica, sui diritti delle persone. #lostessoamoreglistessidiritti